Focus on

Arezzo Wave Love Festival: i finalisti - Pt.1

Si sono concluse le selezioni finali dell’Arezzo Wave Festival, con più di 90 concerti in tutta Italia, 1496 iscrizioni, cifra record raggiunta dal contest e finalmente possiamo fornirvi un report dettagliato dei vincitori regione per regione. Tutti quanti si esibiranno il 23 e il 24 a Milano sui diversi stage allestiti al Parco Forlanini. Un’ottima possibilità per vedere tanti talenti selezionati dal contest più longevo d’Italia.

MALEDETTA DOPAMINA - Lombardia

Una formazione atipica per la Maledetta Dopamina: due batterie e un basso. Un compartimento ritmico compatto e forte; basso distorto e tanta coordinazione per i due batteristi. A inizio anno è uscito il loro album omonimo: un concentrato post rock essenziale ed efficace

 


IL GIGANTE - Umbria

Da Foligno ecco Il Gigante  progetto che propone un'alchimia di sonorità Blues/Stoner, ascoltabile nel loro EP d'esordio Stomp!
Il quintetto vincitore dell’Umbria si caratterizza per fuzz a tutto spiano, testi in italiano cantati con rabbia per un ottimo punto di partenza ricco di spunti.

 


APNEA INTO THE RADIO - Calabria

Progetto nato tra Roma e Caulonia, gli Apnea Into the Radio sono un duo italiano che singolarmente fonde dream pop allo shoegaze. La band è composta da Alfonso Pezzanti (chitarra, voce e synth) e Giuseppe Marino (Basso, synth).  Synth dal suono pieno e beat elettronici si uniscono a chitarre spesso sperimentali e voci distorte.



MIDIHANDS - Puglia

I vincitori per la regione Puglia sono i MidiHands, un laboratorio musicale attivo dal 2007 che unisce i liveset a installazioni audiovisive. Il progetto nato dall’idea di Gianfranco Fuso e Francesco Navach e a completare l’idea musicale, che spazia dal trip hop alla dubstep, alla voce c’è Miriam Neglia e al flauto traverso Antonino Barresi.

I loro live si distinguono per lunghi tavoli midi interattivi (home made) che controllano circuiti elettronici che diventano per l'evenienza hang sintetizzati o pad di percussioni, joystick per giocare con i beat e un controller touchless per modificare i suoni attraverso le “mani midi” nell’aria.



BLACK SNAKE MOAN - Lazio

Black Snake Moan è One Man Band, uscito da un deserto notturno. A cavallo tra atmosfere blues e rock psichedelico, il ragazzo di Tarquinia riesce a trascinare chi lo ascolta in un immaginario ben preciso.
Il suo concept album “Spiritual Awakening” è un viaggio che percorre le strade che solcano in profondità i vari stati d’animo dell’artista.

 


IL BELLAVISTA – Campania

Il BellaVista, all’anagrafe Enzo Fiorentino, è un cantautore e polistrumentista napoletano. Negli anni ha stabilito un feeling naturale con qualsiasi strumento definendosi ironicamente come “un menestrello che saltella da una parte all'altra del palco, ma soprattutto da uno strumento all'altro”. Artista di notevole esperienza, offre un pop in chiave retrò, genuino e frizzante.

 


LIANA MARINO – Molise

Una voce limpida e pulita per Liana Marino, accompagnata dal suono deciso di una chitarra acustica. Nel suo album “ Grazia ed Eleganza” la canzone d’autore incontra l’essenzialità della musica popolare, ritmi rock, folk e sonorità jazz e sudamericane, per atmosfere delicate e sognanti.



COVENT GARDEN – Friuli Venezia Giulia

Covent Garden è un dream pop e indie-folk band di Pordenone formato da Lorenzo Tre, Vittorio Venerus, Denis e Thomas Carli. Nel 2015 fanno uscire il loro primo EP "DEMANTUR" e attualmente sono impegnati nella realizzazione del loro primo LP. Le loro canzoni risentono anche di influenze ambient e psichedeliche, con dinamiche pacate e rilassate.



MALENKY SLOVOS – Liguria

I Malenky Slovos sono un gruppo Alt-Rock di La Spezia, attivo dal 2007. Il loro suono unisce tromba "effettata", chitarre post-punk e sintetizzatori che fanno da sfondo a storie di centri commerciali abbandonati, problemi ambientali, alienazione fantapolitica e paranoie di provincia. La band propone brani con arrangiamenti ben ponderati e molto ordinati con numerosi riferimenti al brit-rock.



FRANK DD & FRIENDS – Toscana

I Frank DD & Friends nascono dall’incontro tra il cantautore e polistrumentista Francesco Diddi ed i suoi “Friends”, per una formazione molto eterogenea che si è unita sotto la bandiera della dub e del reggae. “Cooperation No Competition” è il loro motto, sul palco salgono sempre numerosi e portano sempre e solo vibrazioni positive e consapevolezza sociale.



MONTAUK – Emilia Romagna

Montauk è post punk-noise con cantate a cavallo tra rock e hardcore in italiano. Montauk è  la spiaggia in cui Joel Barish e Clementine Kruczynski s’incontrano nel film Eternal Sunshine of the Spotless Mind. La band bolognese sta ottenendo buoni riscontri anche a livello di critica.



Fine prima parte...