Live People

Mai scherzare con i cinesi: Giancane ci racconta le peggiori figuracce fatte sul palco

Lo abbiamo intervistato a dicembre, a meno di due settimane dall’uscita di Ansia e disagio. E ci era piaciuto. Siamo andati a sentirlo al Monk di Roma, e ci era piaciuto. Ora è saldo al primo posto dei New Live della nostra Live Parade di aprile: questo vuol dire che anche ai locali Giancane piace eccome. In questi mesi è stato letteralmente ovunque, trovandosi in situazioni diversissime. Ma per rimanere fedeli al titolo di questo progetto, “Ansia e disagio”, non potevamo che chiedergli quali sono state le sue tre più clamorose situazioni di disagio vissute fino ad ora sul palco.


Il battesimo

Sicuramente alla numero 1 c'è il battesimo. Ecco la telefonata de promoter di un festival nel Lazio:
P: Ciao Giancane ho una richiesta un pò particolare, ti andrebbe di suonare ad un battesimo?
G. No
P: Guarda sei l'idolo dei genitori, hanno affittato un locale non lo devi dire a nessuno e ti pago cash subito.
G: Ok

Realtà: Tavolata di 200 vecchi e 40 bambini, nessuno sapeva chi fossi nemmeno da lontano, mi hanno richiesto solo balli di gruppo e canzoni di Frozen. Dopo mezz'ora di cover di Ligabue ho cominciato a fare le mie canzoni e lo sguardo sorridente dei bambini si è trasformato in lacrime amare. Sono fuggito dopo 10 minuti.

Giancane piscina

La signora Valentina

Durante un live a Fiano Romano arriva una signora con un registratore pronta a collezionare prove per una querela sostenendo che il live fosse un Rave. Nel mentre, dedico il pezzo "Ciao, Sono Giancane" proprio alla signora con il registratore: il ritornello lo trovate su youtube (Eccolo qui ndr)


Mai prendersela con i cinesi

Durante il pezzo Vorrei essere te c'è una parte che recita "...sti c***i di un cinese paragonato a un vitellino, in fondo il muso giallo non è poi così carino". Un signore comincia ad urlare stizzito salendo sul palco e dicendomi a brutto muso: "Che hai detto sui cinesi?". Mi fermo, lo guardo e gli dico: "Ora gliela ricanto, più lenta, così magari il fatto che sia sarcastico lo capisce meglio aspetti". È sceso senza aggiungere altro, purtroppo...