Live People

Moby mette in vendita la sua collezione di dischi per beneficenza

«Questi sono tutti i dischi che ho comprato e amato e suonato e portato in giro per il mondo. Preferisco che li abbiate voi, perché se li avete, li suonerete, li amerete, e il denaro andrà alla Physicians Committee for Responsible Medicine. Così vincono tutti. Beh, tranne me, perché ora non ho più neppure un disco». Con queste parole Moby ha annunciato ai suoi fan che, domani, sarà in vendita su Reverb quella che, fino ad ora, è stata la sua collezione privata di album. Una scelta importante quanto intima che porta con sé un fine filantropo: raccogliere fondi a favore della Physicians Committee for Responsible Medicine, organizzazione senza scopo di lucro che promuove la medicina preventiva, conduce ricerche cliniche, e incoraggia l'adozione di standard più elevati per l'efficacia della ricerca.

Non è la prima volta che l’artista sceglie di mettere in vendita qualcosa di suo. Era successo con i synth, ad aprile, ora tocca agli oltre mille dischi, tra i quali c’è anche la sua discografia, con le sue copie personali. Una vera proposta per collezionisti che lascia ben pensare verso il fine ultimo dell’iniziativa. È già chiaro, infatti, che sarà un successo.

[Via]